sabato 15 giugno 2024
28.09.2012 - REDAZIONE

Vallecrosia: delegazione ponentina all'incontro con Ass.re Montaldo

L'incontro (del 5 Ottobre) è finalizzato a mettere sul tavolo di lavoro le problematiche relative all'Ospedale Saint Charles di Bordighera e a quelle del comparto sanità in genere. Comunicato stampa del Sindaco Armando Biasi.

Il giorno 5 Ottobre è stato fissato un incontro presso gli uffici della Regione Liguria, alla presenza dell’Assessore alla Sanità Montaldo, del direttore Sanitario Dott. Cotellessa Mario, con i Sindaci del Ponente ed i Commissari Prefettizi del Ponente, per discutere delle problematiche dell’Ospedale di Bordighera e delle prospettive della Sanità nel territorio Provinciale.

L’incontro è stato concesso dall’Assessore Regionale in seguito ad una richiesta formulata nel mese di luglio da tutti i Sindaci del Ponente, preoccupati per le  previsioni di tagli di spesa da effettuare, presso il nostro ambito ospedaliero.

A questo incontro, che vede i Sindaci uniti a difesa della salute pubblica, invitiamo a presenziare  i Consiglieri Regionali del territorio, per ascoltare quali siano le motivazioni che ci hanno indotto ad incontrare l’Assessore Montaldo, come hanno già fatto alla manifestazione di Settembre, in occasione della quale hanno partecipato anche i componenti del comitato Saint Charles.

Proprio il comitato Saint Charles  in queste settimane si è impegnato a titolo di volontariato per la raccolta firme di cittadini e turisti per sensibilizzare il direttore generale dott. Cotellessa, sull’importanza del presidio Ospedaliero di Bordighera e sulla presenza di un pronto Soccorso degno di questo nome.

L’incontro del 5 Ottobre come l’Assemblea pubblica del 7 Settembre hanno lo scopo di valutare con elementi tangibili, dopo aver ascoltato le esperienze dei medici, degli operatori del pronto Soccorso, dei responsabili delle varie assistenze di volontariato che operano quotidianamente in prima linea, quale sia lo stato reale della Sanità e quali siano le possibili proposte e soluzioni.

In occasione di questo appuntamento si parlerà prevalentemente dell’Ospedale Saint Charles e del suo Pronto Soccorso, ma credo che possano emergere delle criticità dell’intero progetto Sanitario in Provincia di Imperia, nonché del  possibile rischio di un accorpamento dell’AS.L. 1 a quella Savonese, come sta già accadendo con le Province.

La recente approvazione di una legge dello Stato detta “Spending Review” in cui si stabiliscono  parametri e coefficienti di spesa all’interno dell’Asl, suddivisi per Provincia e per Regione, ha sancito e dimostrato lo squilibrio tra la nostra Provincia e il resto del territorio Regionale. A tal proposito il Ministro della Salute, su sollecitazione del Comitato Saint Charles, ha chiesto formalmente alla Regione Liguria chiarimenti e delucidazioni sull’attendibilità di questa sperequazione  tra le varie Province.

La riunione del 5 Ottobre  potrà servire ad ognuno di noi per capire meglio la problematica e per portare delle proposte concrete da difendere insieme al disopra  di logiche partitiche o faziose; per questo presenteremo un documento che sarà sottoscritto dai Sindaci.

Considerando la tutela della Salute un bene imprescindibile che deve essere garantito in modo equo ai cittadini del ponente Ligure,  ribadiamo che, se alla riunione del 5 Ottobre prenderemo atto di una progettualità che vada in questa direzione, saremo al fianco dell’Assessore Montaldo e di tutti coloro che si saranno impegnati per l’obiettivo comune.

IL SINDACO                                             

Biasi Geom. Armando  


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo