lunedì 23 novembre 2020
17.12.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Scuola: stamane il primo "round" per il "concorsone" dei sogni...

PonenteOggi lo aveva definito il "bando dei sogni" Non a caso. Era dal 1999 che non veniva indetto un concorso di tali proporzioni nel mondo scolastico. Per la preselezione oggi (in tutta Italia) si sono presentati in 320.000.

I vincitori del concorso si spartiranno 11.542 cattedre così suddivise: 7.351 cattedre destinate all'anno 2013/2014, 4.191 cattedre, invece, destinate all'anno 2014/2015.

Sono stati coinvolti insegnanti di asili, medie e scuole superiori.

Era dal 1999 che il Ministero non pubblicava un bando di concorso di simili "dimensioni" e qualità.

La prima grande scrematura è avvenuta quest'oggi con una prova pre/selettiva cui poi seguiranno prove scritte ed orali "mirate" sulla tipologia di insegnamento che, comunque, non inizieranno prima del Gennaio 2013.

Tutto sommato la "preselezione" odierna pare sia avvenuta in maniera razionale ed ordinata, senza troppi disagi per i "concorrenti", 320.000 appunto in tutta Italia. 

Qualche dubbio sulla formula "a quiz": "generalistica" ed "orizzontale" ovvero valida per tutti, dagli insegnanti d'asilo a quelli di scuola superiore.  

In Provincia di Imperia, suddivisi su sette "postazioni d'esame dislocate tutte su Imperia ad eccezione di una collocata presso il Liceo Scientifico Saccheri di Sanremo, si sono presentati più di cinquecento esaminandi. Necessario guadagnare 35 punti su 50 complessivi messi a disposizione dai quiz. A partire da Gennaio, come detto, la "selezione" vera e propria con gli scritti e gli orali calibrati a seconda del ramo di istruzione.

Occorre precisare che agli insegnanti liguri competeranno "appena" 180 cattedre, così suddivise:

- 16 posti per maestro/a nelle scuole dell'infanzia

- 82 posti per le scuole primarie

- 43 posti per le secondarie di primo grado

- 25 posti per le secondarie di secondo grado

Purtroppo per alcuni potenziali candidati (richiesta l'abilitazione o la laurea vecchio ordinamento conseguita prima dell'annata 2001/2002) non vi è stata in partenza la possibilità di giocarsi qualche "carta" sul tavolo "verde" scolastico: nessun posto è previsto per le materie giuridiche ed economiche nè per Scienze, Arte e Francese.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo