martedì 23 ottobre 2018
06.01.2013 - REDAZIONE

Dopo la tempesta politica di Vallecrosia, cosa accadrà a Ponente?

Il Partito Democratico si interroga alla luce della "deflagrazione" della giunta Biasi di Vallecrosia. Comunicato Stampa.

Dopo Bordighera, Ventimiglia ed Imperia adesso e' crollata anche Vallecrosia.
Una dietro l'altra stanno deragliando le principali amministrazioni comunali della Provincia di Imperia, condotte dal Pdl.

Quale sarà la prossima?

Ricordiamo ancora l'auspicio dell'Onorevole Claudio Scajola, che voleva esportare il modello del "buon governo" della nostra Provincia al resto del Paese.

A conferma del disastro amministrativo ci sono i recenti dati di "Italia Oggi" sulla qualità della vita, che ci danno maglia nera delle Province italiane.

Il caso Vallecrosia si e' chiuso, come da noi auspicato, con le dimissioni del Sindaco Biasi, richieste dal PD provinciale per l'inopportunità politica della continuazione di tale esperienza amministrativa.

Biasi, a questo punto, come Scullino e Bosio? Una figura di spicco della dirigenza provinciale del Pdl, uomo di fiducia dell'Onorevole Eugenio Minasso...

Auspichiamo, ora, un'approfondita verifica, da parte delle istituzioni preposte, su tutti gli atti amministrativi svolti dalla Giunta Biasi per evitare eventuali ombre sulla città di Vallecrosia.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo